NULL
Altre Novità
23 Ottobre 2009

Solo il Registro è in misura fissa per i trasferimenti di beni storico-artistici: Sentenza della Cassazione

Scarica il pdf

Con Sentenza 18 settembre 2009, n. 20096, la Corte di Cassazione ha stabilito che, in materia di Registro, l’agevolazione prevista per i passaggi di proprietà di beni di interesse artistico, storico e architettonico non può essere applicata in via analogica alle imposte ipotecarie e catastali, non essendo sufficiente la previsione di una base imponibile comune per i tributi considerati.

Infatti, il beneficio secondo cui l’imposta di registro si applica nella misura fissa prevista non può essere esteso ad altri tributi, in virtù del criterio di stretta legalità-tassatività che caratterizza i trattamenti fiscali di favore ed a fronte dell’assenza di una norma speciale che preveda l’agevolazione richiamata alle imposte ipotecarie e catastali.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
2 Dicembre 2022
Sì al Superbonus in caso di installazione dell’ascensore esterno all’edificio.

L'Agenzia delle Entrate ha risposto ad un nuovo quesito riguardante il Superbonus. A...

2 Dicembre 2022
La cessione di smart box resta esclusa dall’esterometro.

Le cessioni degli "smart box" rientrano nei dati che devono essere comunicati tramite...

25 Novembre 2022
Compensi dell’agente sportivo: si tratta di redditi di lavoro autonomo.

Con la Risoluzione n. 69 del 21 novembre 2022, l'Agenzia delle Entrate ha fornito...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto