NULL
Altre Novità
9 Aprile 2010

Riflessi delle regole di procedura civile nel processo tributario: Circolare delle Entrate

Scarica il pdf

Con Circolare 31 marzo 2010, n. 17, l’Agenzia delle Entrate, a fronte delle modifiche al Codice di procedura civile in virtù della Legge 18 giugno 2009, n. 69, ha fornito alcuni chiarimenti relativamente all’impatto di tali novità sul contenzioso tributario.

In particolare, si evidenziano le principali novità:

  • la condanna alle spese del giudizio della parte vittoriosa che in precedenza aveva rifiutato, senza giustificato motivo, la proposta di conciliazione, in caso di accoglimento giudiziale della domanda in misura non superiore alla suddetta proposta;
  • l’esplicita indicazione nella motivazione della sentenza delle “altre gravi ed eccezionali ragioni” che inducono a compensare le spese giudiziali;
  • le parti possono depositare memorie scritte, ogniqualvolta il giudice decida di porre a fondamento della decisione una questione rilevata d’ufficio;
  • la riduzione del termine “lungo” di impugnazione (decorrente dalla pubblicazione della sentenza) da un anno a sei mesi.

Le modifiche devono applicarsi ai giudizi instaurati in primo grado dopo la data dell’entrata in vigore della Legge n. 69/2009, fissata al 4 luglio 2009.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
19 Aprile 2024
APE sociale 2024: cos’è?

L’APE sociale è un’indennità a carico dello Stato erogata dall’INPS, entro...

19 Aprile 2024
Codici per versare la sostitutiva per le cripto attività dei residenti

I soggetti residenti che detengono cripto-attività ora hanno a disposizione nuovi...

19 Aprile 2024
Proroga Dac 7 per le piattaforme online

La scadenza della Dac 7 originariamente fissata al 31 gennaio è stata estesa per...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto