NULL
Altre Novità
17 Gennaio 2009

Ricavi sotto soglia da studi di settore non rappresentano automaticamente evasione

Scarica il pdf

Con Sentenza n. 77/2008, la Commissione Tributaria Provinciale di Bologna, Sez. XII, ha stabilito che la presenza di ricavi o corrispettivi sottodimensionati rispetto alle medie derivanti da uno studio di settore, costituisce solo un indizio di evasione ma non rappresenta automaticamente l’evasione stessa.

Pertanto, secondo i giudici, l’Amministrazione finanziaria, prima di emettere il relativo avviso di accertamento, deve invitare in contraddittorio il contribuente a spiegare le ragioni dello scostamento dal livello di congruità. Tali eventuali motivazioni dovranno poi essere valutate da parte dell’Ufficio ed evidenziate nelle motivazioni dell’atto impositivo, a pena di nullità.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
17 Maggio 2024
La nuova Riforma Fiscale, il parere del Dott. Scalia.

E' in via di definizione la nuova riforma fiscale, e per capire lo stato dell'arte,...

17 Maggio 2024
Bonus badanti: accesso ai servizi per i lavoratori domestici.

Sul sito dell’INPS vi è una sezione telematica dedicata ai lavoratori domestici...

17 Maggio 2024
Tax credit ReS al via le iscrizioni all’Albo

Una volta registrati sulla piattaforma fornita dal Mimit, gli interessati ad iscriversi...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto