Registrazione telematica dei contratti di locazione: istruzioni per il ravvedimento

0 Flares 0 Flares ×

Con Risoluzione 24 maggio 2007, n. 114, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alle modalità di effettuazione del ravvedimento operoso in caso si sia omessa la registrazione telematica (entro lo scorso 18 dicembre) dei contratti di locazione in corso al 4 luglio 2006 già assoggettati ad IVA.

L’agenzia ha precisato che la procedura da seguire è la seguente:

  • registrare in via telematica il contratto di locazione;
  • corrispondere l’imposta di registro (pari all’1%), gli interessi legali e la sanzione ridotta (15% se il ravvedimento è “breve”, ovvero 24% se il ravvedimento è “lungo”);
  • effettuare eventualmente l’opzione per l’imponibilità IVA, indicando il codice “10” nel file telematico di registrazione.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale