NULL
Altre Novità
29 Novembre 2008

Registrazione delle sentenze: la solidarietà è in mano ai privati

Scarica il pdf

Con Risoluzione 21 novembre 2008, n. 450, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che il principio di solidarietà passiva rileva per le parti processuali diverse dalle Amministrazioni statali e nei limiti della quota d’imposta su di esse gravante.

Tale principio è applicabile, in particolare, qualora la sentenza da registrare disponga la compensazione delle spese di giudizio tra le parti in causa, una delle quali è rappresentata da un’Amministrazione statale.

Tuttavia, chi ha adempiuto può esercitare l’azione di regresso, ai sensi dell’art. 2055 del Codice civile, nei confronti degli altri condebitori solidali (diversi dall’ente pubblico).

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
7 Giugno 2024
“Agevolazioni fiscali in edilizia” presentazione ufficiale del decreto

Presentazione ufficiale del decreto "Agevolazioni fiscali in edilizia".Sono state...

7 Giugno 2024
Pubblicato il modello 770/2024: invio entro il 31 ottobre

Il 26 febbraio 2024 vede la luce la versione definitiva del modello 770/2024, incluse le...

7 Giugno 2024
Veicoli di investimento non residenti: decreto MEF in fase di pubblicazione

Il percorso per l'approvazione del decreto ministeriale sui requisiti di indipendenza...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto