Produzione di energia elettrica con impianti fotovoltaici: chiarimenti dalle Entrate

0 Flares 0 Flares ×

Con Circolare 19 luglio 2007, n. 46, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alla disciplina fiscale degli incentivi previsti dall’articolo 7, comma 2, del decreto legislativo 29 dicembre 2003, n. 387, per le imprese ed i privati che producono energia elettrica con gli impianti fotovoltaici. Nello specifico, l’Amministrazione ha disposto che:

  • per le imprese, l’incentivo concorre alla determinazione del reddito d’impresa e della base imponibile IRAP, in qualità di contributo in conto esercizio;
  • sull’incentivo dell’impresa, riferito all’energia venduta, deve essere applicata la ritenuta d’acconto del 4%;
  • la cessione di energia che il privato effettua a favore della rete, in quanto prodotta in eccesso, costituisce per lui reddito diverso, che concorre alla determinazione della base imponibile. La cessione rientra infatti nelle attività commerciali non esercitate abitualmente, e i proventi ad essa ricollegabili vanno pertanto assoggettati a tassazione;
  • l’incentivo percepito è fuori campo IVA;
  • i ricavi derivanti dalla cessione dell’energia sono invece sempre assoggettati ad IVA, salvi i casi di privati ed enti non commerciali (al di fuori dell’attività commerciale) che utilizzano impianti con potenza fino a 20Kw.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale