Obblighi antiriciclaggio: in G.U. il Decreto correttivo del D.M. n. 141/2006

0 Flares 0 Flares ×

E’ stato pubblicato in Gazzetta ufficiale 10 maggio 2007, n. 106, il Decreto 10 aprile 2007, n. 60, che adegua alle disposizioni della Legge comunitaria 2005 (Legge 25 gennaio 2006, n. 29) il D.M. 3 febbraio 2006, n. 141, disciplinante gli adempimenti antiriciclaggio per avvocati, notai, commercialisti, revisori contabili, società di revisione, consulenti del lavoro, ragionieri e periti commerciali.

Il Decreto, composto quattro articoli, estende gli obblighi antiriciclaggio ai seguenti soggetti:

  • società di elaborazione dati;
  • associazioni di categoria che prestano servizi di assistenza contabile;
  • CAF;
  • tributaristi e consulenti che svolgono professionalmente attività nell’ambito di contabilità e tributi, indipendentemente dall’iscrizione in un Albo.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale