Nuovo modello della cartella di pagamento: Provvedimento delle Entrate

Con Provvedimento 2 marzo 2010, pubblicato in data 4 marzo 2010, il Direttore dell’Agenzia delle Entrate ha approvato il nuovo modello relativo alla cartella di pagamento, modificato al fine di rendere più trasparente la riscossione dei contributi e premi previdenziali.

Tale modello, recepisce le modifiche apportate dall’art. 32-bis, D.L. n. 185/2008, che assegna all’Agenzia delle Entrate, anziché all’Inps, il compito di iscrivere a ruolo le somme dovute dai contribuenti a titolo di contributi e premi (compresi interessi e sanzioni in caso di ritardato od omesso versamento). Sarà poi Equitalia a riversare le somme riscosse all’ente previdenziale creditore.

Si ricorda che la nuova disciplina trova applicazione per i contributi e premi dovuti in base alle dichiarazioni presentate per il periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2006 e successivi.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale