Altre Novità
18 Settembre 2010

Nuovo modello CRT per le imprese del settore tessile che intendono beneficiare delle agevolazioni fiscali previste dal decreto legge n. 40/2010

Scarica il pdf

Con Provvedimento del 10 settembre 2010, il Direttore dell’Agenzia delle Entrate ha approvato il nuovo modello CRT relativo alla comunicazione dei dati degli investimenti in attività di ricerca industriale e di sviluppo precompetitivo, finalizzate alla realizzazione di campionari, fatti nell’Unione Europea dalle imprese del settore tessile che intendono usufruire delle agevolazioni fiscali previste dal decreto legge 25 marzo 2010, n. 40, convertito con modificazioni dalla legge 22 maggio 2010, n. 73. 

La comunicazione dovrà essere presentata dal 1º dicembre 2010 al 20 gennaio 2011 in via telematica, tramite il prodotto di gestione denominato “AGEVOLAZIONECRT”, reso disponibile gratuitamente dall’Agenzia delle Entrate sul sito internet www.agenziaentrate.gov.it a partire dal 20 novembre 2010.

Nel Provvedimento è specificato che la percentuale massima del risparmio d’imposta spettante, determinata dal rapporto tra l’ammontare delle risorse stanziate e l’ammontare del risparmio d’imposta complessivamente richiesto, verrà comunicata mediante un successivo Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate.

Il Provvedimento del 10 settembre sostituisce il Provvedimento del 2 aprile 2010, con il quale era stato già approvato il modello CRT, alla luce delle modificazioni introdotte dalla legge di conversione del decreto legge n. 40/2010, che ha ampliato l’ambito dei potenziali beneficiari dell’agevolazione fiscale.   

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto