NULL
Altre Novità
21 Giugno 2008

Nessuna agevolazione per l’usucapione di terreni agricoli posseduti per oltre 15 anni

Scarica il pdf

Con Risoluzione 16 giugno 2008, n. 244, l’Agenzia delle Entrate si è espressa in merito all’applicabilità delle agevolazioni relative all’imposta di registro ipotecaria e catastale (articolo 4, Legge n. 346/76 e articolo 9, comma 2, DPR n. 601/73) alle sentenze dichiarative dell’usucapione di fondi rustici.

L’Amministrazione finanziaria, confermando quanto già sostenuto nella Risoluzione 2 agosto 2007, n. 201, precisa che le suddette agevolazioni si applicano esclusivamente all’usucapione per possesso ultraquinquennale che determina la regolarizzazione di acquisti immobiliari effettuati in buona fede da chi non è proprietario.

Pertanto, l’acquisto per usucapione di terreni agricoli in territori montani in virtù del possesso continuato per quindici anni è invece assoggettato a tassazione ordinaria come qualsiasi altro trasferimento di terreni agricoli.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
26 Novembre 2021
Quando si può parlare di commercio elettronico indiretto e quali sono i relativi obblighi di certificazione?

Commercio elettronico indiretto ed obblighi di certificazione. A presentare l'istanza...

26 Novembre 2021
Eredi del professionista: quali sono gli obblighi Iva da adempiere?

Nel caso di morte del professionista, quali sono gli adempimenti Iva a carico degli...

26 Novembre 2021
Subentro nella locazione della casa del portiere: si può optare per la cedolare secca.

Il quesito posto all'Agenzia delle Entrate riguarda l'applicabilità della cedolare...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto