Lecito il controllo dei conti dei soci nell’accertamento della S.n.c.

Con Sentenza 23 aprile 2007, n. 9588, la Corte di cassazione ha affermato che nell’ambito di un accertamento riguardante una società in nome collettivo, gli uffici non hanno l’obbligo di consultare ed utilizzare i dati bancari solo della società.

Secondo i giudici è infatti lecito controllare anche i conti degli altri soggetti legati alla s.n.c. da vincoli particolari, tra i quali i soci amministratori.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale