NULL
Altre Novità
29 Settembre 2008

Le nuove regole per l’uso degli assegni in forma libera: D.L. 112/2008 (Manovra d’estate)

Scarica il pdf

Il D.L. n. 112/2008 ha eliminato alcuni dei vincoli alla circolazione dei mezzi di pagamento fissati dal D.Lgs. n. 231/07 sull’antiriciclaggio.

In particolare:

  • sono riammessi i pagamenti in contanti o con titoli trasferibili fino ad euro 12.500,00;
  • vengono cancellate le norme di maggior rigore sulla tracciabilità dei pagamenti ai professionisti (decadono i limiti di euro 1.000,00, euro 500,00, euro 100,00);
  • è confermata l’indicazione della clausola di “non trasferibilità” solo sugli assegni con importi pari o superiori ad euro 12.500,00 (in precedenza il limite era euro 5.000,00). Sarà, infatti, possibile richiedere per iscritto assegni in forma libera, da utilizzare per importi inferiori al nuovo limite, pagando euro 1,50 a titolo di imposta di bollo per ogni assegno.

Si ricorda che le disposizioni in esame sono entrate in vigore a decorrere dalla data stessa di pubblicazione del decreto nella G.U. (25 giugno 2008).

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
24 Maggio 2024
L’Iscro

L’ISCRO è l’indennità Straordinaria di Continuità Reddituale e Operativa...

17 Maggio 2024
La nuova Riforma Fiscale, il parere del Dott. Scalia.

E' in via di definizione la nuova riforma fiscale, e per capire lo stato dell'arte,...

17 Maggio 2024
Bonus badanti: accesso ai servizi per i lavoratori domestici.

Sul sito dell’INPS vi è una sezione telematica dedicata ai lavoratori domestici...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto