NULL
Altre Novità
5 Maggio 2008

Le istruzioni per il recupero degli Aiuti di Stato: Circolare delle Entrate

Scarica il pdf

Con Circolare 29 aprile 2008, n. 42, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in ordine alle nuove regole disposte dal D.L. n. 59/2008 (di modifica al D.Lgs. n. 546/1992) per le controversie aventi ad oggetto il recupero degli aiuti di Stato, dichiarati incompatibili dalla Commissione europea.

Si riportano, in sintesi, i principali temi trattati nella Circolare:

  • presupposti della sospensione (gravi motivi di illegittimità della decisione di recupero, evidente errore nella individuazione del soggetto e nel calcolo, pericolo di un pregiudizio imminente e irreparabile, ecc.);
  • trattazione nel merito (la concessione della sospensione dell’esecutività dell’atto impone una più rapida definizione del giudizio);
  • giudizio di appello (le controversie innanzi alle Commissioni tributarie regionali, aventi ad oggetto gli atti di recupero di aiuti di Stato illegali, hanno priorità assoluta nella trattazione);
  • disciplina transitoria (per accelerare i procedimenti volti al recupero degli aiuti, le controversie devono essere definite nel merito nel termine di sessanta giorni decorrenti dal 9 aprile 2008, data di entrata in vigore del Decreto);
  • vigilanza sul rispetto dei termini (a cura dei Presidenti di sezione della Commissione tributaria);
  • abrogazione della normativa precedente e adempimenti degli Uffici.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
19 Luglio 2024
Novità sulle locazioni brevi: istruzioni operative disponibili

L’Agenzia delle Entrate ha rilasciato chiarimenti sull'applicazione delle nuove...

19 Luglio 2024
Tax Control Framework (Regime di adempimento collaborativo)

Il Tax Control Framework (TCF) è un istituto, introdotto nel 2015, stabilito dalla...

19 Luglio 2024
Immobile assegnato: via libera alle detrazioni per lavori edilizi

I bonus fiscali per lavori edilizi sono ammessi non solo per contratti di comodato d'uso...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto