Le istruzioni INPS su apprendisti e assunzioni agevolate

Il comma 773 della Legge Finanziaria 2007 ha introdotto importanti modifiche contributive e previdenziali in materia di apprendistato.

Con effetto sui periodi contributivi maturati a decorrere dal 1º gennaio 2007, infatti, la contribuzione dovuta dai datori di lavoro per gli apprendisti artigiani e non artigiani è complessivamente rideterminata nel 10 per cento della retribuzione imponibile, con alcune riduzioni previste per coloro che occupano fino a 9 addetti. La stessa aliquota è applicabile anche in caso di assunzione agevolate.

Ora l’INPS, con la Circolare 23 gennaio 2007, n. 22, fornisce:

  • i criteri per il calcolo dei dipendenti;
  • i chiarimenti in merito alle assunzioni agevolate;
  • le modalità espositive per il Modello DM10/2 e Emens.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale