Ipocatastali sull’immobile in leasing: chiarimenti delle Entrate

Con Risoluzione 29 gennaio 2008, n. 24, l’Agenzia delle Entrate, ha chiarito che, per la corretta determinazione della base imponibile ai fini del calcolo delle imposte ipotecarie e catastali, in sede di riscatto dell’immobile concesso in leasing, si deve tenere conto del valore dell’immobile al momento di stipula del contratto.

Secondo l’Amministrazione finanziaria, pertanto, il valore venale dell’immobile è dato dal prezzo di riscatto del bene aumentato della quota capitale dei canoni pagati depurati della componente finanziaria, senza considerare eventuali situazioni di mercato negative che nel frattempo ne hanno fatto diminuire il valore.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale