Interessi per riscossione e rimborsi di debiti fiscali

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 149 del 30.6.2003, il Decreto del 27.6.2003 del Ministero dell’Economia e delle Finanze sugli interessi da applicare dal primo luglio 2003 ai pagamenti tardivi o ai rimborsi di tributi.

E’ passato dal 4% al 2,75% annuo il tasso degli interessi per ritardato rimborso di imposte pagate e per rimborso eseguito mediante procedura automatizzata, nonché quello per la ritardata iscrizione a ruolo (rispettivamente articoli 44 -44 bis e 20 del Dpr 602/1973). Stessa misura per gli interessi di mora per i debiti tributari nei confronti dell’Erario (articoli 1 della L. 29/1961).

E’ fissata al 4% la misura degli interessi per dilazione di pagamento, mentre sono commisurati al 5% gli interessi per la sospensione amministrativa della riscossione (rispettivamente agli art. 21 e 39 del Dpr 602/1973).