Indagini finanziarie: stabilita la proroga del termine

L’Agenzia delle Entrate ha ufficializzato la proroga del termine, inizialmente stabilito al 31 gennaio 2007, entro il quale gli intermediari finanziari (società assicurative, istituti di credito, ecc.) avranno l’obbligo di inviare all’Anagrafe tributaria tutte le informazioni in merito ai rapporti in essere con la loro clientela (somme liquidate, conti correnti ecc.).

Il nuovo termine per l’invio telematico dei dati alla nuova sezione dell’Anagrafe tributaria, così come stabilito dal D.L. n. 223/2006 è ora fissato al 30 aprile 2007. La proroga si è resa necessaria a seguito del ricevimento del parere favorevole dell’Autorità garante della privacy (datato 11 gennaio 2007) nell’imminenza della scadenza del termine originario (31 gennaio 2007) nonché della richiesta di differimento da parte degli stessi intermediari finanziari.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale