Incentivi per le aggregazioni aziendali: chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Con Circolare 21 marzo 2007, n. 16, l’Agenzia delle Entrate ha fornito i primi chiarimenti sugli incentivi per le operazioni di aggregazione aziendale previsti dai commi da 242 a 249, Finanziaria 2007.

L’agevolazione riguarda le operazioni di aggregazione realizzata attraverso fusioni, scissioni e conferimenti neutrali, effettuate nel biennio 2007-2008.

Fra le indicazioni contenute nella Circolare, viene ricordato che per fruire dell’agevolazione è necessario presentare all’Agenzia delle Entrate una preventiva istanza di interpello, per la verifica dei requisiti richiesti, prima della scadenza del termine ordinario di presentazione della dichiarazione in cui si intende beneficiarne. In caso di omessa presentazione, il ricorso contro l’avviso di accertamento che disconosce gli effetti dell’agevolazione sarà dichiarato inammissibile.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale