NULL
Altre Novità
25 Ottobre 2008

Imposte di bollo e registro nei contratti in cui è parte lo Stato: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 20 ottobre 2008, n. 392, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che, la concessione in uso a titolo oneroso di immobile facente parte del patrimonio indisponibile della Regione nei confronti dello Stato, è soggetta ad imposta di registro con applicazione dell’aliquota proporzionale del 2% (art. 5 della Tariffa, parte prima, TUR).

Secondo l’Amministrazione finanziaria, inoltre, quando una delle parti del contratto è rappresentata dallo Stato, obbligata in via esclusiva al pagamento dell’intera imposta di registro è la Regione concedente, ai sensi dell’art. 57, comma 7, TUR.

Infine, su tali tipologie di contratti l’imposta di bollo non è dovuta (art. 16, tabella allegata al D.P.R. n. 642/1972).

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
5 Agosto 2022
Vi aspettiamo a settembre

La redazione dà appuntamento a settembre per le prossime notizie e augura buone vacanze...

4 Agosto 2022
Social bonus: arriva il regolamento per l’attuazione del credito d’imposta.

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 14 luglio 2022 il Decreto del Ministero...

4 Agosto 2022
L’Agenzia delle Entrate istituisce i codici tributo per utilizzare tre nuovi crediti d’imposta.

Con tre diverse Risoluzioni dell'Agenzia delle Entrate del 27 luglio 2022 sono stati...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto