NULL
Altre Novità
25 Ottobre 2008

Imposte di bollo e registro nei contratti in cui è parte lo Stato: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 20 ottobre 2008, n. 392, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che, la concessione in uso a titolo oneroso di immobile facente parte del patrimonio indisponibile della Regione nei confronti dello Stato, è soggetta ad imposta di registro con applicazione dell’aliquota proporzionale del 2% (art. 5 della Tariffa, parte prima, TUR).

Secondo l’Amministrazione finanziaria, inoltre, quando una delle parti del contratto è rappresentata dallo Stato, obbligata in via esclusiva al pagamento dell’intera imposta di registro è la Regione concedente, ai sensi dell’art. 57, comma 7, TUR.

Infine, su tali tipologie di contratti l’imposta di bollo non è dovuta (art. 16, tabella allegata al D.P.R. n. 642/1972).

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
21 Giugno 2024
Aggiornamento normativo del modello liquidazioni periodiche Iva

La nuova versione del modulo per le liquidazioni periodiche dell’Iva è stata...

21 Giugno 2024
Imponibile sulle donazioni di quote sociali ai familiari se il controllo già c’è

Per beneficiare dell’agevolazione volta a favorire il passaggio generazionale delle...

21 Giugno 2024
Agevolazioni ufficiali per gli anziani non autosufficienti

Le nuove disposizioni, anche relative alle agevolazioni per gli anziani non...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto