Altre Novità
15 Settembre 2008

Imposta sulla targa esposta fuori da uno studio professionale: Sentenza della Cassazione

Scarica il pdf

Con Sentenza 8 settembre 2008, n. 22572, la Corte di Cassazione, in applicazione delle disposizioni contenute all’articolo 5, D.Lgs n. 507/1993, ha stabilito l’obbligo per gli studi professionali di pagare l’imposta sulla pubblicità per le targhe esposte in un luogo aperto al pubblico.

La sezione tributaria, nel motivare la propria decisione, ha chiarito che l’esenzione da tale imposta è prevista esclusivamente per le targhe la cui dimensione non superi i trecento centimetri quadrati o che individuino enti che non perseguono scopo di lucro o che siano obbligatorie per legge.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto