NULL
Altre Novità
27 Luglio 2007

Imposta provinciale di trascrizione: effetti retroattivi

Scarica il pdf

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, Dipartimento per le politiche fiscali, Ufficio per il Federalismo fiscale, con Nota 17 luglio 2007, n. prot. 20957/2007 ha chiarito la decorrenza degli aumenti dell’IPT a seguito delle novità introdotte dalla Finanziaria 2007, stabilendone la retroattività.

Secondo il Dipartimento, con l’entrata in vigore del comma 169, Legge n. 296/2006, non è più applicabile all’imposta provinciale di trascrizione la deroga di cui all’art. 54, Legge n. 388/2000 (Finanziaria 2001) che stabiliva che per tale tributo gli aumenti decorressero dalla notifica.

Le nuove disposizioni si applicano anche a tale tributo e pertanto se gli enti locali hanno deliberato gli aumenti entro il 30 aprile 2007, questi sono applicabili a decorrere dal 1º gennaio 2007. Il Dipartimento precisa, comunque, che agli automobilisti non sono applicabili sanzioni e interessi sulle somme non corrisposte.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
3 Febbraio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: aliquota Iva ridotta per più prodotti e nuove regole per la verifica delle partite Iva.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

3 Febbraio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: le novità per le operazioni con l’estero.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

3 Febbraio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: nuovo contributo di solidarietà a carico delle imprese del settore energetico.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto