Imposta di registro nelle ipotesi di divisione dell’immobile: Risoluzione delle Entrate

0 Flares 0 Flares ×

Con Sentenza 12 ottobre 2007, n. 21482, la Corte di Cassazione si è espressa in ordine all’obbligo di versamento dell’imposta di registro nell’ipotesi di un immobile che viene diviso tra più eredi.

In particolare, i Giudici hanno concluso che nel caso in cui un soggetto non versasse la sua quota di imposta di registro devono obbligatoriamente provvedere gli altri beneficiari della divisione, che in seguito potranno esercitare rivalsa. Gli altri soggetti non possono limitarsi a versare la propria quota, ma devono adempiere anche per il soggetto non pagante (con diritto di rivalsa), in quanto il debito verso il Fisco è unico ed indivisibile.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale