NULL
Altre Novità
9 Giugno 2008

Imposta di registro dovuta su ogni cessione di quote sociali: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 5 giugno 2008, n. 225, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che l’atto cumulativo di trasferimento di più quote sociali da parte di più soci, anche se contenute in un unico documento, è soggetto a tassazione tante volte quante sono i negozi contenuti nell’atto (art. 21, comma 1, D.P.R. 131/86).

Secondo l’Amministrazione finanziaria, infatti, le distinte cessioni conservano una propria ed autonoma rilevanza giuridica e ciascuna di esse è assoggettata a tassazione tramite corresponsione dell’imposta di registro nella misura fissa di euro 168 (articolo 11, tariffa allegata al D.P.R. n. 131/86).

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
16 Febbraio 2024
Concordato preventivo biennale

Cos’è e come funziona. Il concordato preventivo biennale 2024-2025 è una...

16 Febbraio 2024
Superbonus escluso al 100% per fabbricato ripristinato

Il caso riguardante un condominio che intende effettuare lavori di efficientamento...

16 Febbraio 2024
Trattamento fiscale per la formazione dei futuri consulenti finanziari

Il trattamento fiscale relativo ai contributi erogati per la formazione dei futuri...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto