NULL
Altre Novità
9 Giugno 2008

Imposta di registro dovuta su ogni cessione di quote sociali: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 5 giugno 2008, n. 225, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che l’atto cumulativo di trasferimento di più quote sociali da parte di più soci, anche se contenute in un unico documento, è soggetto a tassazione tante volte quante sono i negozi contenuti nell’atto (art. 21, comma 1, D.P.R. 131/86).

Secondo l’Amministrazione finanziaria, infatti, le distinte cessioni conservano una propria ed autonoma rilevanza giuridica e ciascuna di esse è assoggettata a tassazione tramite corresponsione dell’imposta di registro nella misura fissa di euro 168 (articolo 11, tariffa allegata al D.P.R. n. 131/86).

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
5 Luglio 2024
Trasferimenti di contante intra ed extra UE: quando e come dichiararli

L'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha emesso la circolare n. 12 il 7 maggio 2024,...

5 Luglio 2024
NASpI ( Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego )

La Naspi (ex ASpI), acronimo di Nuova Assicurazione Sociale Per l’Impiego, in...

5 Luglio 2024
Come gestire il surplus d’imposta per i depositi fiscali e recupero IVA

L'Agenzia delle Entrate chiarisce le procedure per gli operatori che immettono in...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto