Imposta di bollo su quietanze di pagamento ed elaborati tecnici: Risoluzioni delle Entrate

0 Flares 0 Flares ×

Con due risoluzioni l’Agenzia delle Entrate ha previsto che operi l’esenzione dall’imposta di bollo in relazione alle quietanze di pagamento di corrispettivi soggetti a IVA, nonché agli elaborati tecnici allegati alla concessione edilizia.

In particolare, con Risoluzione 23 marzo 2009, n. 73, l’Amministrazione finanziaria ha stabilito che, in applicazione del principio di alternatività tra l’IVA e l’imposta di bollo, siano esentate le fatture e gli altri documenti attestanti il pagamento di corrispettivi di operazioni assoggettate ad IVA. Tale esclusione è efficace a condizione che i documenti riportino l’indicazione che trattasi di corresponsione soggetta ad IVA.

Inoltre, con Risoluzione 23 marzo 2009, n. 74, l’Agenzia delle Entrate ha disposto che siano esentati dall’imposta di bollo gli elaborati tecnici, anche se allegati alla concessione edilizia, atto soggetto a bollo. L’imposta di bollo medesima andrà versata solo nel caso in cui i predetti progetti vengano utilizzati in via autonoma.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale