Altre Novità
9 Ottobre 2009

Formulario identificativo dei rifiuti e scheda di trasporto: Circolare Ministero dei trasporti

Scarica il pdf

Con Circolare 24 settembre 2009, n. 140, il Ministero dei trasporti ha chiarito che il formulario dei rifiuti, introdotto dall’art. 196, D.Lgs. n. 152/2006, è equipollente alla scheda di trasporto.

La scheda di trasporto, ai sensi dell’art. 7-bis, D.Lgs. n. 286/2005 (modificato dal D.Lgs. n. 241/2008) è stata istituita con lo scopo di tracciabilità della merce per identificare i soggetti coinvolti nella filiera del trasporto. L’art. 3, D.M. 30 giugno 2009, permette di sostituire la scheda di trasporto con ogni documento equipollente che accompagna la merce su strada.

Il formulario identificativo dei rifiuti, dovendo accompagnare i rifiuti durante il loro trasporto, può sostituire la scheda di trasporto in quanto tutti i dati richiesti nella scheda di trasporto sono presenti nel formulario.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto