Finanziaria 2006: abolizione delle tasse sulle concessione governativa per i brevetti industriali

A quasi un anno di distanza dagli aumenti disposti dal D.L. n. 7/2005, la Finanziaria per il 2006, dispone l’abrogazione delle tasse sulle concessioni governative dovute per brevetti, invenzioni industriali, modelli di utilità e disegni e modelli ornamentali (artt. 9 e 10, Tariffa delle tasse sulle concessioni governative).

A decorrere dal 1º gennaio 2006, pertanto, relativamente a tali brevetti non sono più dovute le tasse sulle concessioni governative previste in caso di:

  • domanda e lettera di incarico;
  • pubblicazione e stampa della descrizione;
  • rilascio;
  • mantenimento in vita.

Contemporaneamente, viene previsto l’inserimento degli atti, documenti e registri relativi al riconoscimento in Italia dei suddetti brevetti, fra quelli esenti dall’imposta di bollo in modo assoluto.

Fonte:  www.seac.it