NULL
Altre Novità
10 Settembre 2004

Fideiussioni: applicazione dell’imposta di registro

Scarica il pdf

Con Sentenza 2 settembre 2004, n. 17723, la Corte di Cassazione ha fornito chiarimenti in merito all’applicazione dell’imposta di registro sulla prestazione di garanzie fideiussorie.

Secondo la Corte, in caso di confidesiussione o fideiussione cumulativa, in quanto espressione di un comune intento negoziale di garanzia, l’imposta di registro è unica, mentre nel caso di fideiussione plurima, la medesima imposta è dovuta per ogni singolo atto.

Fonte:   www.seac.it

Articoli correlati
5 Agosto 2022
Vi aspettiamo a settembre

La redazione dà appuntamento a settembre per le prossime notizie e augura buone vacanze...

4 Agosto 2022
Social bonus: arriva il regolamento per l’attuazione del credito d’imposta.

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 14 luglio 2022 il Decreto del Ministero...

4 Agosto 2022
L’Agenzia delle Entrate istituisce i codici tributo per utilizzare tre nuovi crediti d’imposta.

Con tre diverse Risoluzioni dell'Agenzia delle Entrate del 27 luglio 2022 sono stati...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto