NULL
Altre Novità
1 Gennaio 1970

F24 telematico: comunicato stampa dell’Agenzia delle Entrate

Scarica il pdf

Il giorno 5 settembre 2006, l’Agenzia delle Entrate ha diramato un comunicato stampa nel quale viene confermata la data del 1º ottobre 2006, termine dal quale decorre l’obbligo di pagamento dei debiti fiscali e previdenziali tramite la procedura telematica e vengono fissate le 3 modalità per effettuare detti versamenti.

I titolari di partita IVA sono tenuti al versamento unitario delle imposte e dei contributi utilizzando tre diversi canali secondo le seguenti modalità:

· direttamente, tramite Internet, utilizzando il mod. F24 on-line;

· avvalendosi di un intermediario abilitato, che, tramite Entratel, utilizzerà il mod. F24 cumulativo;

· direttamente utilizzando l’home banking, tramite CBI (Corporate Banking Interbancario). In questo caso il contribuente non deve necessariamente essere titolare di un conto corrente.

Fonte:  www.seac.it
Articolo pubblicato in data 11.9.2006

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
25 Novembre 2022
Compensi dell’agente sportivo: si tratta di redditi di lavoro autonomo.

Con la Risoluzione n. 69 del 21 novembre 2022, l'Agenzia delle Entrate ha fornito...

25 Novembre 2022
Compensi di lavoro sportivo: ecco le nuove regole dal 2023.

Con il Decreto Legislativo n. 163 del 5 ottobre 2022, pubblicato nella Gazzetta...

25 Novembre 2022
Rimborsi spese per spostamenti dei navigator: non si tratta di indennità di trasferta.

Con la Risoluzione n. 67 del 15 novembre 2022, l'Agenzia delle Entrate ha fornito...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto