F24 accise: istituiti quattro codici tributo per giochi, scommesse e apparecchi da intrattenimento

Con le Risoluzioni n. 41 e n. 42 del 26 maggio 2010, l’Agenzia delle Entrate ha istituito quattro nuovi codici tributo che interessano i titolari di concessione di giochi pubblici ed i concessionari di rete degli apparecchi di intrattenimento.

In particolare, la Risoluzione n. 41 ha introdotto i codici “5124” e “5126” che i titolari di concessione di giochi pubblici devono utilizzare per versare, tramite il modello F24 Accise, gli interessi maturati per aver pagato con ritardo il canone di concessione, le vincite non riscosse e i rimborsi non richiesti entro i termini di regolamento di gioco.

La Risoluzione n. 42, invece, ha introdotto i codici “5218” e “5219” che i concessionari di rete degli apparecchi da intrattenimento devono utilizzare, sempre tramite il modello F24 Accise, per pagare le sanzioni comminate in seguito ad irregolarità riscontrate nel versamento dell’imposta dovuta sulle somme giocate (preu).

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale