Altre Novità
6 Novembre 2009

Estensione del credito d’imposta per la ricostruzione in Abruzzo: Provvedimento delle Entrate

Scarica il pdf

Con Provvedimento 30 ottobre 2009, l’Agenzia delle Entrate è intervenuta a modifica dei precedenti Provvedimenti 10 luglio e 3 agosto 2009, relativi alle modalità di fruizione del credito d’imposta in caso di accesso al finanziamento agevolato per la riparazione/ricostruzione di immobili adibiti ad abitazione principale distrutti o dichiarati inagibili, ovvero per l’acquisto di una nuova abitazione sostitutiva di quella principale distrutta a seguito degli eventi sismici verificatasi in Abruzzo il 6 aprile 2009.

Tra le novità contenute nel nuovo Provvedimento figura l’estensione del credito d’imposta, in caso di opzione per il finanziamento agevolato, in favore delle:

  • parti comuni dei condomini (la richiesta deve essere effettuata dall’amministratore);
  • unità immobiliari adibite ad abitazione principale dei soci di cooperative a proprietà indivise (la richiesta va effettuata dal legale rappresentante della cooperativa stessa).

Inoltre, sono stati approvati i nuovi modelli di comunicazione che i Comuni devono utilizzare per la trasmissione dei dati relativi all’accoglimento delle domande o revoca dei contributi.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
14 Maggio 2021
Rimborsi per spese sostenute da lavoratori in smart working: tassabili se non collegati a criteri oggettivi.

L'Agenzia delle Entrate si è pronunciata nuovamente riguardo alla tassabilità dei...

14 Maggio 2021
Attestazioni rilasciate a medici che chiedono un indennizzo per isolamento da Covid: sì all’imposta di bollo.

Nuova questione affrontata dall'Agenzia delle Entrate. Si tratta dell'applicabilità...

14 Maggio 2021
Interventi in aree per fiere e convegni: quando è ammesso il credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro?

L'Agenzia delle Entrate è intervenuta a fornire nuovi chiarimenti riguardo...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto