Equo canone e valore dell’immobile: Sentenza della Corte Costituzionale

Con Sentenza n. 200, depositata ieri, 18 giugno 2007, la Corte Costituzionale ha fornito precisazioni in merito all’applicabilità del valore locativo calcolato in base all’equo canone nella valutazione del reddito immobiliare.

Confermando un orientamento ormai consolidato da tempo, la Corte ha stabilito che non è possibile individuare il valore effettivo di un immobile applicando quale parametro valutativo proprio il valore della locazione se la stessa è posta in essere ancora applicando la Legge n. 392/1978 (Legge detta appunto “dell’Equo canone”); ciò in quanto la stessa norma è stata superata da successive disposizioni di legge che hanno innovato la disciplina locatizia.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale