NULL
Altre Novità
16 Gennaio 2005

Dottori commercialisti e Ragionieri: nuova aliquota per il contributo integrativo

Scarica il pdf

Dal 1º gennaio 2005 il contributo integrativo a carico di Dottori Commercialisti e Ragionieri passa dal 2% al 4%.

Poiché la nuova aliquota interessa solamente Dottori commercialisti e Ragionieri, in caso di associazioni professionali composte da professionisti diversi (es. studio professionale fra un dottore commercialista e un avvocato), l’applicazione del contributo richiede la determinazione della quota di compensi da assoggettare all’aliquota del 2% e quella a cui applicare la nuova aliquota.

Secondo le istruzioni fornite dalle rispettive Casse:

  • per i Dottori Commercialisti, il 4% va applicato a consuntivo, sulla quota di partecipazione agli utili effettivamente spettante al singolo professionista;
  • per i Ragionieri vale invece il principio di attualità, ovvero considerando la quota di partecipazione agli utili al momento della fatturazione.
  • Fonte:  www.seac.it

    Articoli correlati
    3 Febbraio 2023
    Legge di Bilancio per il 2023: aliquota Iva ridotta per più prodotti e nuove regole per la verifica delle partite Iva.

    Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

    3 Febbraio 2023
    Legge di Bilancio per il 2023: le novità per le operazioni con l’estero.

    Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

    3 Febbraio 2023
    Legge di Bilancio per il 2023: nuovo contributo di solidarietà a carico delle imprese del settore energetico.

    Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

    Affidati ad un professionista
    Richiedi una consulenza con un nostro esperto