NULL
Altre Novità
1 Dicembre 2007

Discarico quote inesigibili, controlli allungati

Scarica il pdf

Con Risoluzione 28 novembre 2007, n. 344, l’Agenzia delle Entrate ha stabilito il termine entro il quale è possibile effettuare i controlli propedeutici al discarico delle quote inesigibili. Il concessionario, una volta espletate infruttuosamente tutte le procedure per il recupero delle somme iscritte a ruolo deve richiedere il discarico per inesigibilità all’ente creditore.

Secondo l’Agenzia delle Entrate, in base all’art. 59, D.Lgs. n. 112/1999, il termine entro il quale essa deve effettuare i controlli delle comunicazioni di inesigibilità trasmesse dai concessionari deve considerarsi prorogato al 1º luglio 2009 (anziché il 1º ottobre 2007): tale termine vale per tutti i ruoli consegnati fino al 30 giugno 2003, le cui domande di discarico sono state presentate entro il 30 giugno 2006.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
12 Aprile 2024
Hai ricevuto la busta paga e non ti è stata retribuita la festività per il giorno di Pasqua? Ecco il motivo

Molti lavoratori non hanno ricevuto in busta paga alcuna retribuzione per la...

12 Aprile 2024
Detrazione Irpef 2023 invariata per atenei non statali

Le regole relative alla detrazione Irpef per le spese universitarie sostenute presso...

12 Aprile 2024
Stock option da Oic a Ias/Ifrs, deducibili solo nell’anno di passaggio

Il passaggio dalle norme contabili nazionali (Oic) agli standard internazionali...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto