Diritto d’interpello

Con il Decreto Ministeriale n. 209 del 26.4.2001, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 5.6.2001 del 128, è stata regolata la materia del diritto d’interpello (che trae il suo fondamento nell’art.11, comma 5, della Legge 212/2000).

Tale decreto specifica gli organi, le procedure e le modalità di esercizio, nonchè l’obbligo di risposta dell’Amministrazione finanziaria.

Con la Circolare del 31.5.2001 n. 50, invece l’Amministrazione Finanziaria ha provveduto prontamente a specificare meglio le procedure operative ed a fornire i chiarimenti idonei.