NULL
Altre Novità
17 Gennaio 2009

Direttiva Equitalia: cambiano le modalità di calcolo delle rate del debito

Scarica il pdf

Con la Direttiva 14 gennaio DSR/NC/2009/02 Equitalia ha stabilito nuove modalità di calcolo delle rate in caso di dilazione del debito tributario.

E’ stato precisato che, nell’ipotesi di concessione del beneficio della rateazione, nella prima rata del piano di ammortamento, il debitore non deve più versare in unica soluzione l’importo degli interessi di mora e degli aggi di riscossione (la c.d. “maxi rata”). Anche tali spese possono essere ora ripartite nelle rate costanti del piano.

Resta fermo che nella prima rata, comunque, dovranno essere ricompresi per intero i diritti di notifica della cartella e le spese per le procedure di riscossione coattiva, in quanto si tratta del recupero di costi già sostenuti dall’agente della riscossione.

Inoltre, è stato precisato che nell’ipotesi di rateazione di debiti caratterizzati da un vincolo di coobbligazione solidale tra persone fisiche, al fine di dimostrare l’oggettiva situazione di difficoltà, è ora sufficiente presentare l’ISEE di uno solo dei coobligati in solido.

Infine, è stata ampliata la base dell’indice di liquidità, il parametro a cui le imprese devono rifarsi per presentare l’istanza di rateazione dei debiti.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
19 Luglio 2024
Novità sulle locazioni brevi: istruzioni operative disponibili

L’Agenzia delle Entrate ha rilasciato chiarimenti sull'applicazione delle nuove...

19 Luglio 2024
Tax Control Framework (Regime di adempimento collaborativo)

Il Tax Control Framework (TCF) è un istituto, introdotto nel 2015, stabilito dalla...

19 Luglio 2024
Immobile assegnato: via libera alle detrazioni per lavori edilizi

I bonus fiscali per lavori edilizi sono ammessi non solo per contratti di comodato d'uso...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto