NULL
Altre Novità
11 Luglio 2009

Dalla rinotifica decorrono i termini di difesa: Sentenza della Cassazione

Scarica il pdf

Con Sentenza n. 13671/2009, la Corte di Cassazione ha fornito chiarimenti in materia di sanzioni valutarie, stabilendo che, i termini difensivi, nel caso in cui un verbale venga rinotificato per correggere precedenti errori, decorrono dall’ultima notifica.

Ne consegue che l’inosservanza del termine assegnato all’Ufficio italiano dei cambi di rimettere gli atti al ministero dell’Economia e delle finanze comporta l’estinzione dell’obbligazione e, di conseguenza, l’annullamento del decreto ministeriale con il quale veniva irrogata la sanzione al trasgressore.

Tale principio, dettato con riferimento alle sanzioni valutarie oggetto della sentenza, può interessare anche gli atti tributari.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
14 Giugno 2024
Consultazione delle e-fatture senza adesione esplicita

Dal 20 marzo, l'acquisizione e consultazione delle e-fatture diventa più semplice per...

14 Giugno 2024
Per le finiture delle case antisismiche c’è tempo anche dopo il rogito

Per ottenere la detrazione, al momento della compravendita sono necessarie le...

14 Giugno 2024
Aggiornamento Catasto dei Fabbricati (Docfa)

Il Docfa (Documento Catasto FAbbricati) è un atto di aggiornamento predisposto da...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto