NULL
Altre Novità
11 Luglio 2005

Crediti pro-solvendo: ammesso l’accantonamento del fondo rischi

Scarica il pdf

Con Sentenza 27 giugno 2005, n. 1380, la Corte di Cassazione ha chiarito che in caso di cessione di crediti pro-solvendo, nei quali il rischio del mancato pagamento resta a carico del creditore cedente, egli può legittimamente computare tali crediti ai fini dell’accantonamento, in sede di chiusura dell’esercizio, nell’apposito fondo rischi su crediti.

Fonte:  www.seac.it

 

Articoli correlati
12 Luglio 2024
Sistema tessera sanitaria: aggiunte nuove funzionalità

Il sistema tessera sanitaria è stato recentemente aggiornato per includere nuove...

12 Luglio 2024
Aggiornamento dei Paesi dello scambio automatico conti finanziari

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF) ha pubblicato un decreto, disponibile...

12 Luglio 2024
Come correggere le anomalie degli aiuti di Stato non registrati

L’Amministrazione finanziaria comunica ai contribuenti le irregolarità che hanno...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto