Corte di Cassazione: solo l’Agenzia è legittimata a partecipare al giudizio

La Corte di Cassazione, con Sentenza 3 settembre 2004, n. 17844, ha stabilito che il ricorso in Cassazione non può essere proposto contro gli Uffici periferici dell’Agenzia delle Entrate, ma nei confronti del Direttore dell’Agenzia, che ne ha la rappresentanza legale.

E’ invece legittima la chiamata in giudizio degli Uffici di fronte alle Commissioni tributarie, anche se la relativa notifica deve essere effettuata nei confronti del Direttore che ne ha la rappresentanza.

Fonte:   www.seac.it