Altre Novità
12 Maggio 2002

Contributi previdenziali all’estero

Scarica il pdf

L’Agenzia delle Entrate, mediante la risoluzione del 9.5.2002 n. 140/E, ha precisato ulteriormente che i contributi previdenziali complementari versati nel Paese in cui lavora un cittadino italiano, non sono deducibili, neanche se queste sono obbligatorie.

Articoli correlati
24 Settembre 2021
L’oggetto sociale della start-up innovativa.

I requisiti richiesti dalla legge. Per ottenere la qualifica di start-up innovativa...

24 Settembre 2021
Immobili in corso di definizione: ammesso il Superbonus a certe condizioni.

Nuovi chiarimenti sull'applicazione del Superbonus. Il contribuente istante è...

24 Settembre 2021
Detassazione per contributi ed indennità per emergenza Coronavirus.

Il nuovo quesito affrontato dall'Agenzia delle Entrate riguarda il corretto trattamento...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto