Condono tombale e crediti d’imposta: Sentenza della CTR della Lombardia

Con Sentenza 29 novembre 2006, n. 86/8/06, la Commissione Tributaria Regionale della Lombardia si è espressa in merito agli effetti che l’adesione al condono tombale produce su crediti di imposta fruiti, anche se non spettanti.

Nel caso specifico, una società, nel corso del 2001, aveva beneficiato del credito d’imposta per incremento dell’occupazione ed aveva altresì aderito al condono tombale. Nonostante l’adesione alla sanatoria, l’Amministrazione aveva provveduto ad accertare il periodo di imposta condonato, pretendendo la restituzione del credito di imposta in quanto non spettante.

Evidenziando che l’adesione al condono tombale inibisce l’Amministrazione dall’effettuazione di ogni attività accertatrice, i Giudici hanno disposto che il contribuente ha comunque diritto a trattenere il credito di imposta fruito, anche se in realtà non spettava.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale