Altre Novità
12 Luglio 2008

Cessione di crediti soggetta all’imposta di registro se priva della funzione di finanziamento

Scarica il pdf

Con Risoluzione 4 luglio 2008, n. 278, l’Agenzia delle Entrate si è espressa in merito al trattamento fiscale da riservare ai contratti di cessione dei crediti.

Secondo l’Agenzia, nel caso in cui il credito ceduto abbia funzione di garanzia, e non di finanziamento, il contratto di cessione rileva autonomamente (anche se rientra in un’operazione plurinegoziale tra soggetti diversi) poiché dotato di una propria causa giuridica.

Pertanto, la suddetta cessione di crediti è esclusa dall’applicazione dell’IVA ed è soggetta all’imposta di registro con aliquota pari allo 0,50%.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto