Certificazione dei corrispettivi per le attività dello spettacolo

Con il comma 3-bis, introdotto nell’art. 3, D.L. n. 7/2005 dalla Legge di conversione, approvata in via definitiva dal Senato il 23 marzo 2005, è stata reintrodotta per le attività dello spettacolo la possibilità di applicare il regime semplificato di certificazione dei corrispettivi, così come previsto per le manifestazioni sportive dilettantistiche (D.P.R. n. 69/2002).

La disposizione avrà validità transitoria: oltre che nell’anno corrente (2005), potrà essere applicata nel biennio 2006 – 2007, in attesa che siano presenti le condizioni tecniche per poter attuare le modalità di certificazione previste dalla Finanziaria 2005 (utilizzo dei misuratori fiscali o delle biglietterie automatizzate).

Fonte:  www.seac.it