NULL
Altre Novità
6 Ottobre 2008

Cassazione: il Mod. F24 alterato è un falso di attestato punibile da 1 a 4 anni

Scarica il pdf

Con Sentenza 24 settembre, n. 36687, la Corte di Cassazione ha affermato che il modello di pagamento F24 non deve essere considerato come un atto pubblico o un certificato amministrativo ma si configura quale attestato sul contenuto di atti, in quanto attestazione derivata dell’atto di versamento della contravvenzione di cui riporta gli estremi.

Secondo i giudici, infatti, il Mod. F24 svolge la funzione di quietanza dei pagamenti con “funzione liberatoria” del contribuente.

Pertanto, in caso di falsificazione materiale ad opera di un privato, si commette il reato punibile con la reclusione da uno a quattro anni (anziché da sei mesi a tre anni come previsto per la falsità di certificato).

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
3 Febbraio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: aliquota Iva ridotta per più prodotti e nuove regole per la verifica delle partite Iva.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

3 Febbraio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: le novità per le operazioni con l’estero.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

3 Febbraio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: nuovo contributo di solidarietà a carico delle imprese del settore energetico.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto