Altre Novità
13 Gennaio 2007

CTR Napoli: per le esenzioni ICI le ONLUS devono rispettare i requisiti soggettivi e oggettivi

Scarica il pdf

Con Sentenza n. 151/06, la Commissione tributaria regionale di Napoli ha stabilito che l’Ente non commerciale ha diritto all’esenzione dal pagamento dell’ICI solo se rispetta scrupolosamente entrambi i requisiti previsti dalla Legge.

Il primo è di tipo soggettivo e si collega alla previsione dell’art. 73, comma 1, lettera c), TUIR, per la quale l’agevolazione spetta in riferimento “agli enti pubblici e privati diversi dalle società, residenti nel territorio dello Stato, che non hanno per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciale”.

Il secondo requisito, di tipo oggettivo, previsto dall’art. 7, lettera i), D.Lgs. n. 504/92, impone che gli immobili per i quali si richiede l’esenzione, siano esclusivamente destinati ad attività assistenziali, previdenziali, sanitarie, didattiche, ricettive, culturali, ricreative o sportive.

Tali previsioni sono inderogabili e devono essere interpretate tassativamente, precludendo qualsiasi estensione analogica.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto