Altre Novità
23 Giugno 2007

Assegnazione di beni di valore eccedente la quota di eredità

Scarica il pdf

Con Risoluzione 14 giugno 2007, n. 136, l’Agenzia delle Entrate si è pronunciata in merito al regime fiscale applicabile al caso in cui all’atto di divisione del patrimonio ereditario, dalla medesima conseguano conguagli superiori al 5% delle quote di diritto.

L’Agenzia delle Entrate osserva come l’art. 34, comma 1, D.P.R. n. 131/1986 dispone che ai fini dell’imposta di registro, la divisione con la quale vengono assegnati ad un condividente beni per un valore eccedente quello a lui spettante sulla massa comune “è considerata vendita limitatamente alla parte eccedente“. Inoltre i conguagli superiori al 5% del valore della quota sono soggetti all’imposta con aliquota stabilita per i trasferimenti mobiliari.

Inoltre, secondo l’Agenzia è possibile applicare la tassazione in base al valore catastale introdotto dalla Finanziaria 2006 qualora si realizzino le seguenti condizioni:

  • dalla divisione risulta un conguaglio (in quanto esso, limitatamente alla parte eccedente la quota di diritto, è equiparabile ad una vendita);
  • il beneficiario è una persona fisica che non agisce nell’esercizio d’impresa, arte o professione.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
17 Settembre 2021
La costituzione della start-up innovativa

La costituzione della start-up innovativa: necessario l’intervento del notaio? Il...

17 Settembre 2021
Contributo a fondo perduto previsto dal Decreto Sostegni bis: più tempo per presentare la dichiarazione dei redditi.

Con un Comunicato Stampa del 6 settembre 2021, il Ministero dell'Economia e delle...

17 Settembre 2021
Credito d’imposta per locazioni non abitative: nuovo modello per la comunicazione della cessione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 7 settembre 2021 sono...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto