Altre Novità
14 Aprile 2008

Approvato il nuovo bollettino di conto corrente postale per il pagamento dell’ICI

Scarica il pdf

Con Decreto 3 aprile 2008, in corso di pubblicazione in G.U., il Dipartimento per le Politiche Fiscali ha approvato il nuovo bollettino di conto corrente postale per il versamento dell’ICI, modificato rispetto al precedente, al fine di rendere evidente l’indicazione dell’ulteriore detrazione prevista per l’abitazione principale di cui al comma 2-bis, art. 8, D.Lgs. n. 504/1992, introdotto dalla Finanziaria 2008.

Infatti, per l’immobile adibito ad abitazione principale, oltre alla detrazione riconosciuta dal Comune, il contribuente può detrarre dall’imposta dovuta un’ulteriore importo pari all’1,33% della base imponibile. Questi deve compilare il nuovo campo denominato “detrazione statale per abitazione principale“, in aggiunta a quello già esistente “detrazione comunale per l’abitazione principale“.

Il Decreto, inoltre, specifica i soggetti a favore dei quali il bollettino ICI deve essere utilizzato ovvero:

  • il Comune, in caso di riscossione diretta;
  • l’agente della riscossione nel caso in cui tale attività sia posta in essere ai sensi dell’art. 10, comma 3, D.Lgs. n. 504/1992;
  • il soggetto al quale il Comune affida l’attività di riscossione del tributo.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto