Altre Novità
19 Luglio 2008

Agenzia delle Entrate: l’anno bisestile non cambia il calcolo del saggio degli interessi sul ravvedimento

Scarica il pdf

L’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 296 del 14 luglio 2008 ha precisato che l’anno bisestile non incide nella determinazione della misura giornaliera degli interessi da applicare per la regolamentazione delle violazioni secondo le disposizioni del ravvedimento operoso ; tale misura si calcola, dunque, assumendo in ogni caso l’anno di 365 giorni.

Gli interessi dovuti, comunque, dovranno commisurarsi ai giorni di effettivo ritardo nell’adempimento, tenendo conto anche dell’eventuale 29 febbraio.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto