NULL
Altre Novità
2 Maggio 2001

Adeguamento agli Studi di Settore

Scarica il pdf

La Risoluzione del 24.4.2001 n. 52 dell’Agenzia delle Entrate ha precisato che l’adeguamento da parte del contribuente, agli studi di settore entrati in vigore prima del 2000 comporta due differenti ripercussioni a seconda che si parli di Iva oppure di Irpef ed Irap.

Per la ciò che concerne le conseguenze ai fini Iva, si applica una sanzione del 30% sul tardivo, insufficiente od omesso versamento, salva l’ipotesi di ravvedimento operoso.

Ai fini Irpef ed Irap, secondo l’Agenzia delle Entrate non vi sono conseguenze sanzionatorie.

Articoli correlati
2 Dicembre 2022
Sì al Superbonus in caso di installazione dell’ascensore esterno all’edificio.

L'Agenzia delle Entrate ha risposto ad un nuovo quesito riguardante il Superbonus. A...

2 Dicembre 2022
La cessione di smart box resta esclusa dall’esterometro.

Le cessioni degli "smart box" rientrano nei dati che devono essere comunicati tramite...

25 Novembre 2022
Compensi dell’agente sportivo: si tratta di redditi di lavoro autonomo.

Con la Risoluzione n. 69 del 21 novembre 2022, l'Agenzia delle Entrate ha fornito...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto