Altre Novità
11 Luglio 2005

Accertamento sintetico: spetta al contribuente la prova di non aver prodotto il reddito

Scarica il pdf

La Corte di Cassazione, con Sentenza 13 giugno 2005, n. 12671, in materia di accertamento sintetico ex art. 38, D.P.R. n. 600/1973, ha stabilito che spetta al contribuente la prova di non aver prodotto il reddito utilizzato per l’acquisto di un bene considerato indice di capacità contributiva.

Secondo i Giudici, infatti, l’accertamento sintetico può basarsi anche su un solo fatto dimostrativo di ricchezza e gli elementi assunti per le presunzioni non devono necessariamente essere plurimi.

Fonte:  www.seac.it

 

Articoli correlati
24 Settembre 2021
L’oggetto sociale della start-up innovativa.

I requisiti richiesti dalla legge. Per ottenere la qualifica di start-up innovativa...

24 Settembre 2021
Immobili in corso di definizione: ammesso il Superbonus a certe condizioni.

Nuovi chiarimenti sull'applicazione del Superbonus. Il contribuente istante è...

24 Settembre 2021
Detassazione per contributi ed indennità per emergenza Coronavirus.

Il nuovo quesito affrontato dall'Agenzia delle Entrate riguarda il corretto trattamento...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto