Accertamento: Sentenza della Cassazione

Con Sentenza 21 dicembre 2007, n. 27028 la Corte di Cassazione, nel respingere il ricorso di una contribuente titolare di un negozio in franchising, ha ammesso la legittimità dell’accertamento induttivo fondato su delle verifiche bancarie non solo nei confronti del proprietario ma anche del figlio.

La Sentenza stabilisce, inoltre, che per tali verifiche non risulta essenziale l’autorizzazione del magistrato.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale